Lung Unit
Controversies in Genitourinary Tumors 2018
OncoGinecologia
Tumore prostata

La sovraespressione di miR-192, miR-192* e miR-662 è stata in precedenza ritenuta correlata a una prognosi sfavorevole dei pazienti con cancro polmonare a cellule squamose ( SCC ) allo stadio iniziale ...


I polimorfismi dei geni di riparazione del DNA possono influenzare la capacità di riparazione del DNA e la sensibilità della chemioterapia ( doppietta a base di Platino ) nel cancro polmonare non-a-pi ...


I modelli di trattamento e sopravvivenza sono in gran parte sconosciuti per i pazienti più anziani con tumore polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) in stadio III nella pratica clinica quotidiana. ...


È stato riportato che l'espressione del ligando 1 di morte cellulare programmata ( PD-L1 ) è associata al fumo e al recettore del fattore di crescita epidermico ( EGFR ) wild type nell'adeno ...


L’espressione del ligando 1 di morte cellulare programmata ( PD-L1 ) è stata associata all'esito clinico di blocco della via PD-1 nel cancro polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ). Il saggio PD- ...


L'espressione di caderina placentare ( P ) è associata a fenotipo maligno delle cellule tumorali. Si ritiene che la perdita di E-caderina giochi un ruolo chiave nella progressione del cancro in diver ...


Il leiomiosarcoma primitivo polmonare ( PPL ) è una diagnosi rara con caratteristiche clinico-patologiche e progressione della malattia poco conosciute. Ciò che si sa è derivato da segnalazioni di cas ...


Il carcinoma neuroendocrino a grandi cellule del polmone ( LCNEC ) è associato a una prognosi sfavorevole, e solo pochi pazienti sono eleggibili per un intervento chirurgico. Nella maggior parte dei ...


La valutazione sistematica dell'espressione del ligando 1 di morte cellulare programmata ( PD-L1 ) mediante immunoistochimica ( IHC ) negli adenocarcinomi polmonari sta diventando una pratica standard ...


L'avvento dell'immunoterapia per il cancro ha reso clinicamente importante la malattia autoimmune nelle popolazioni oncologiche. È stata analizzata l'associazione delle malattie autoimmuni con il tra ...


Il ruolo dell'espressione di PD-L1 nel guidare le immunoterapie nel tumore al polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ) avanzato precedentemente trattato rimane non ben definito, e vi è scarsità di dati ...


Sono stati studiati i fattori di rischio clinico-patologici per recidiva locale in pazienti sottoposti a resezione completa con lobectomia o resezione più estesa con dissezione del linfonodo ilare e m ...


I pazienti trattati con Nivolumab ( Opdivo ) manifestano eventi avversi correlati al sistema immunitario ( irAE ). Per quanto riguarda i meccanismi degli inibitori del checkpoint immunitario, l'insor ...


Le fusioni di ALK, RET e ROS1 sono state identificate come bersagli trattabili nel 5-15% dei tumori polmonari non-a-piccole cellule, e grazie alle avanzate tecnologie di ...


I tumori epiteliali del timo ( TET ) sono neoplasie rare con differenti prognosi prive di alterazioni molecolari consistenti che possono condurre a terapie mirate. È stata raccolta una serie consecut ...



Poster