Janssen Oncology
Novartis
OncoHub
Oncologia Morabito

Sopravvivenza migliore con la radioterapia postoperatoria nel carcinoma del timo


Il carcinoma timico è una malignità rara e aggressiva con una prognosi sfavorevole. Benché la radioterapia postoperatoria ( PORT ) sia utilizzata per ottenere un miglior controllo tumorale locoregionale, la sua associazione con la sopravvivenza non è stata stabilita.
Uno studio ha valutato l'impatto prognostico di PORT nel carcinoma del timo.

Sono stati individuati i pazienti con diagnosi di carcinoma del timo tra il 2004 e il 2013 usando il database SEER ( Surveillance, Epidemiology, and End Results ) ed è stata valutata la prognosi.

Nella popolazione non abbinata per punteggio di propensione ( n=312 ), 184 pazienti ( 59% ) sono stati sottoposti a radioterapia post-operatoria.

I tassi di sopravvivenza generale a 5 anni sono risultati migliori con la radioterapia postoperatoria, sia prima che dopo l’abbinamento ( P=0.012 e 0.007 rispettivamente ).

Dopo aggiustamento per covariate correlate ( n=256 ), l'età pari o superiore a 63 anni ( P=0.023 ), la classificazione Masaoka di fase III ( P=0.028 ) e IV ( P minore di 0.001 ), la chirurgia debulking ( P=0.021 ) e nessun trattamento con radioterapia post-operatoria ( P=0.013 ) erano fattori prognostici sfavorevoli indipendenti.

Nelle analisi di sottogruppo, effetti favorevoli delal radioterapia post-operatoria sulla sopravvivenza sono stati osservati per tumori Masaoka III ( hazard ratio, HR=0.31 ), tumori di dimensioni superiori a 6.0 cm ( HR=0.48 ), stato linfonodale negativo ed estensione chirurgica dell'escissione locale o parziale ( HR=0.44 ).

In conclusione, nell'analisi SEER, sono stati dimostrati i benefici di sopravvivenza delal radioterapia post-chirurgica nel carcinoma del timo.
Con forti associazioni prognostiche dello stadio Masaoka e del tipo di intervento chirurgico, la radioterapia postoperatoria deve essere presa in considerazione per i tumori non-metastatici localmente avanzati con limitata resezione chirurgica. ( Xagena2017 )

Lim YJ et al, Lung Cancer 2017; 108: 161-167

Xagena_OncoPneumologia_2017



Indietro