Oncologia Morabito
Janssen Oncology
OncoHub
Novartis

Significato clinico-patologico e prognostico dell’espressione PD-L1 per adenocarcinoma del polmone e rapporto con lo status di p53


L’espressione di PD-L1 è un biomarcatore predittivo di una risposta agli inibitori del checkpoint immunitario PD-1 / PD-L1, e può essere valutata mediante immunoistochimica.

Studi precedenti hanno fornito risultati contraddittori riguardo alle caratteristiche clinico-patologiche di adenocarcinoma del polmone PD-L1-positivo, e non ci sono segnalazioni sul rapporto tra espressione di PD-L1 e stato di p53 nell’adenocarcinoma del polmone.

È stata esaminata l'espressione di PD-L1 e p53 in 323 casi di adenocarcinoma del polmone, chirurgicamente resecati, usando anticorpi anti-PD-L1 ( clone SP142 ) e anti-p53 ( clone DO-7 ), e sono stati analizzate le caratteristiche clinico-patologiche dei casi PD-L1-positivi e il loro rapporto con lo status di p53.

L’espressione di PD-L1 nelle cellule tumorali è stata positiva in 60 su 323 casi ( 18.6% ).

Una più alta espressione di PD-L1 ( 50% o più ) era maggiormente prevalente nei fumatori o ex-fumatori ( P=0.026 ) ed era associata a più anni-pacchetto di sigarette ( P=0.016 ).

I tumori PD-L1-positivi sono risultati significativamente associati con il tipo solido predominante ( P minore di 0.001 ), espressione aberrante di p53 ( P minore di 0.001 ) ed espressione di PD-L1 nelle cellule immunitarie infiltranti il tumore ( P minore di 0.001 ).

I pazienti con tumori in stadio I, II e III che ospitavano cellule tumorali PD-L1-positive hanno mostrato scarsa sopravvivenza libera da recidiva ( P minore di 0.001 ) e sopravvivenza globale ( P minore di 0.001 ) alla analisi univariata.

In conclusione, l’espressione di PD-L1 nelle cellule tumorali, l’istologia solida predominante, l’espressione di p53 aberrante, e l’espressione di PD-L1 nelle cellule immunitarie infiltranti il tumore sono strettamente correlate.
Queste variabili devono essere considerate quando si analizzano i risultati clinici dei pazienti con adenocarcinoma polmonare trattati con inibitori del checkpoint immunitario PD1 / PD-L1. ( Xagena2016 )

Cha YJ et al, Lung Cancer 2016; 97: 73-80

Xagena_OncoPneumologia_2016



Indietro