Controversies in Genitourinary Tumors 2018
Lung Unit
ForumOncologico
Tumori testa-collo

Eterogeneità delle cellule tumorali circolanti nei pazienti con cancro polmonare a piccole cellule ricorrente trattato con Pazopanib


È stato studiato l'effetto di Pazopanib ( Votrient ) su diverse sottopopolazioni di cellule tumorali circolanti ( CTC ) nei pazienti con tumore polmonare a piccole cellule ( SCLC ) ricorrente, ed è stata valutata la loro rilevanza clinica.

Il sangue periferico è stato ottenuto prima della somministrazione di Pazopanib ( n=56 pazienti ), dopo il primo ciclo ( n=35 ) e alla progressione della malattia ( n=45 ).
Le cellule tumorali circolanti sono state rilevate mediante CellSearch e doppia immunofluorescenza utilizzando anticorpi contro le citocheratine ( CK ), TTF-1, CD56 e VEGFR2.

Prima del trattamento, le cellule tumorali circolanti sono state rilevate nel 50% dei pazienti con CellSearch; la caratterizzazione fenotipica delle cellule tumorali circolanti ha dimostrato che il 50%, il 46.6% e il 27.6% dei pazienti aveva, rispettivamente, cellule tumorali circolanti CD45-/TTF1+, CD45-/CD56+ e TTF-1+/CD56+.
Inoltre, il 59% delle cellule tumorali circolanti era TTF-1+/ VEGFR2+ e il 53% CK+/VEGFR2+.

Un ciclo di Pazopanib ha comportato una significativa riduzione del numero di cellule tumorali circolanti ( CellSearch: P=0.043 ) e cellule CK+/VEGFR2+ ( P=0.027 ).

Al momento della malattia progressiva, sia il numero totale di cellule tumorali circolanti ( P=0.027 ) che il numero delle diverse sottopopolazioni è risultato significativamente aumentato rispetto ai valori successivi al primo ciclo; questo aumento del numero di cellule tumorali circolanti era associato a un aumento significativo di CTC TTF-1+/VEGFR2+ ( P=0.028 ) e CK+/VEGFR2+ ( P=0.018 ).

All'analisi multivariata, solo il numero di cellule tumorali circolanti valutate da CellSearch dopo un ciclo di trattamento è risultato significativamente associato alla sopravvivenza globale ( HR=0.21; P=0.005 ).

In conclusione, Pazopanib ha un effetto significativo su diverse sottopopolazioni di cellule tumorali circolanti nei pazienti con tumore del polmone a piccole cellule recidivante; la rilevazione di cellule tumorali circolanti VEGFR2+ durante il trattamento potrebbe essere un marcatore surrogato associato a resistenza a Pazopanib. ( Xagena2017 )

Messaritakis I et al, Lung Cancer 2017; 104: 16-23

Xagena_OncoPneumologia_2017



Indietro