Tumore al polmone: valutazione geriatrica multidimensionale
ELCC European Lung Cancer Conference
SIOG

Impatto dell'età sulla sopravvivenza globale con Pemetrexed per il trattamento del tumore del polmone non-a-piccole cellule non-squamoso avanzato


Nella pratica clinica, i pazienti anziani sono spesso sotto-trattati rispetto ai pazienti più giovani.
Si è determinato se i pazienti più anziani con tumore del polmone non-a-piccole cellule non-squamoso ( NSCLC ) potessero avere un beneficio di sopravvivenza globale ( OS ) dal trattamento con Pemetrexed ( Alimta ) paragonabile a quello dei pazienti più giovani in trattamenti di prima linea, seconda linea, o di mantenimento.

I dati provenienti da 2.671 pazienti con tumore NSCLC non-squamoso che hanno partecipato a quattro studi di fase III con Pemetrexed sono stati inclusi in una meta-analisi; gli studi inclusi erano: JMEI ( Pemetrexed in seconda linea, n=399 ); JMDB ( Pemetrexed / Cisplatino in prima linea, n=1.252 ); JMEN ( mantenimento con Pemetrexed dopo doppietto non-Pemetrexed / Platino, n=481 ); PARAMOUNT ( mantenimento con Pemetrexed dopo Pemetrexed / Cisplatino in prima linea, n=539 ).

I pazienti avevano prevalentemente un performance status ECOG di 0-1.
Il rapporto tra gli hazard ratio ( HR ) di sopravvivenza globale ( Pemetrexed vs controllo ) per i pazienti più giovani rispetto ai pazienti più anziani all'interno di ogni studio è stato utilizzato come misura dell'effetto differenziale di Pemetrexed.
I dati sono stati esaminati usando un’età di cutoff di 65 e 70 anni.

Nei 4 studi, il 32% dei pazienti aveva un'età di 65 anni o superiore, e il 14% aveva un'età di 70 anni o superiore.

Il test di eterogeneità tra gli studi non è risultato significativo per i sottogruppi definiti dall’età di 65 anni ( P=0.083 ) e di 70 anni ( P=0.848 ).

Il rapporto aggregato degli hazard ratio di sopravvivenza globale ( Pemetrexed vs controllo ) nei pazienti con meno di 65 anni rispetto ai pazienti di 65 anni e oltre è stato pari a 0.92.
Risultati simili sono stati osservati per l'analisi che ha utilizzato l'età di cutoff di 70 anni ( 0.80 ).

In conclusione, nei pazienti con tumore del polmone non-a-piccole cellule non-squamoso con performance status buono, l'effetto di Pemetrexed sulla sopravvivenza globale non è risultato differente nei pazienti più giovani e più anziani sottoposti a trattamento di prima linea, di seconda linea, o di mantenimento. ( Xagena )

Paz-Ares LG et al, Lung Cancer 2017; 104: 45-51

Xagena_OncoPneumologia_2017



Indietro